Aspetti psicologici 27 febbraio 2012

In questa sezione vengono affrontati gli aspetti psicologici dell’obesità, non perché le persone obese abbiano “qualcosa di grosso che non va”, ma perché tutte le malattie croniche coinvolgono necessariamente anche la sfera psichica dell’individuo.
L’orientamento attuale verso la comprensione e la cura delle patologie croniche si avvale di un approccio al paziente di tipo multidisciplinare centrato sulla persona.
Questo significa che per comprendere la natura e l’evoluzione delle malattie non è sufficiente limitarsi allo studio dei soli fenomeni biologici, ma occorre estendere le nostre conoscenze al contesto psico-sociale dell’individuo.
Visitando questo sito vi sarete resi conto personalmente di quante cose si imparano dalla vostra esperienza di “relazione con l’obesità”.

 

Dott.ssa Rossella Bossa
medico, specialista in psicoterapia comportamentale-cognitiva,

analisi e modificazione del comportamento, psicologia della salute