Diabete di tipo 2 nei bambini avanza più rapidamente 16 giugno 2012

Il Today study, elaborato dall’Ada (American Diabetes Association), rivela che il Diabete di tipo 2 nei bambini progredisce con maggiore rapidità rispetto agli adulti, che pertanto sono più esposti al rischio di essere colpiti precocemente da complicanze come ipertensione, problemi cardiovascolari e renali. È quindi necessario avviare le ricerche per nuove terapie mirate ai giovani; Phil Zleiter, docente di Pediatria presso l’University of Colorado e responsabile del Today study, spiega: «La maggiore preoccupazione con il diabete è rappresentata dalle conseguenze in termini di malattie cardiovascolari, e questi bambini sono a rischio molto elevato già dalla più giovane età; entro i prossimi 10-20 anni molti di questi ragazzi avranno considerevoli problemi di salute e questo implicherà rilevanti costi futuri per il sistema sanitario».
La ricerca, che è stata presentata nei giorni scorsi a Philadelphia, in Pennsylvania, nel corso della 72td Scientific Sessions dell’Ada, è stata condotta su quasi 700 ragazzi con diabete di tipo 2; i giovani sono stati divisi in tre gruppi: il primo è stato trattato con metformina, il secondo con metformina abbinata a rilevanti miglioramenti dello stile di vita, e l’ultimo ancora con metformina insieme a rosiglitazone. I risultati dei primi due gruppi non hanno mostrato differenze significative.

Fonte:

Studio Today, 72 esima sessione scientifica dell’American Diabetes Association, giugno 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *