Dieci alimenti contro lo stress natalizio 16 dicembre 2013

Dieci alimenti contro lo stress natalizio

Un gruppo di esperti nutrizionisti della Washington University di Saint Louis, nel Missouri, ha compilato un elenco di dieci cibi che possono aiutare a gestire lo stress legato alle imminenti feste; i preparativi per i festeggiamenti sono infatti fonte di stress, che disturba il riposo e che spinge a mangiare di più per compensare la tensione.
Gli alimenti selezionati dai ricercatori contribuiscono ad allentare l’ansia, apportano sostanza preziose per l’organismo e facilitano il sonno.

Connie Diekman, direttore del Dipartimento della Nutrizione dell’ateneo statunitense spiega: «Si tratta di cibi che danno un maggiore senso di sazietà e fanno masticare a lungo, riducendo i livelli di ansia e scacciando il desiderio di continuare a mangiare. Mantengono i giusti livelli di zucchero nel sangue, abbassano la glicemia, possiedono effetti antinfiammatori e aumentano i livelli di serotonina, che ha riconosciuti effetti calmanti; inoltre, hanno effetti benefici sulle funzioni cerebrali. Le bevande calde, infine, facilitano il sonno».

In testa all’elenco ci sono pane e cereali integrali, poi il tè caldo e quindi la frutta secca (noci, mandorle, pistacchi); al quarto posto ci sono frutta e verdura ricche di vitamina C come kiwi, arance, spinaci, cavoli, e al quinto il cioccolato fondente, in modiche quantità.

Segue il pesce ricco di Omega-3 come salmone, sardine e tonno, e al settimo posto c’è il latte caldo, magari con l’aggiunta di un po’ di miele; poi ci sono le verdure croccanti come l’insalata, le carote, il sedano e al nono posto l’acqua, che va bevuta anche d’inverno; infine, al decimo posto c’è l’avocado, per il suo contenuto in potassio.

 

Fonti
Diane Toroian Keaggy, Breaking down stress: 10 foods that help bust stress. Washington University in Saint Louis, December 7, 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *