Estate a… tutti smoothies 25 agosto 2013

frullati e smoothies

Assumere frutta e verdura sotto forma di succhi e centrifugati è un modo divertente, pratico e sano per reintegrarsi d’estate e assicurare all’organismo una buona riserva di micronutrienti.
I frullati di frutta e verdura sono tra le migliori fonti di vitamine, sali minerali ed enzimi. In più, hanno il vantaggio di poter essere usati come base per la preparazione di creme e passati veloci.

Omogenei e vellutati per una sana bevuta, adatti anche ai bambini

  • I centrifugati, oltre a dissetare, contengono gli elementi nutritivi in alte concentrazioni (infatti occorre una buona quantità di frutta e ortaggi per ricavare un solo bicchiere di succo)
  • Rappresentano un ottimo metodo per raggiungere la quota di liquidi richiesta dai nutrizionisti e consumare le 5 porzioni di frutta e verdura raccomandate per mantenersi in buona salute.
  • Con i frullati ci assicuriamo l’apporto di frutta e verdura di stagione e di nutrienti diversi mentre normalmente mangiando frutta e verdura da soli tendiamo a consumarne un tipo per volta.
  • Alcuni succhi vegetali e frullati aiutano a riempire lo stomaco con un carico calorico davvero limitato.
  • Possono essere anche usati come base per creme e passati quando non si ha voglia di stare troppo ai fornelli.
  • Si possono usare anche quelli già pronti:  quelli fatti in casa però sono da preferire perché molto più ricchi di fibre e sostanze benefiche e privi di qualsiasi additivo e conservante.
  • Anche verdura e frutta surgelata possono andare bene se scongelati in modo corretto.


Come dolcificarlidolcificanti
A non tutti piace il gusto particolare della verdura frullata, per questo conviene inserire tra gli ingredienti almeno un frutto che con i suoi zuccheri naturali è in grado di rendere più dolce il frullato. Più è maturo il frutto e più sarà ricco il suo apporto di zuccheri in base alle proprie preferenze. Per i più golosi e per i bambini si può aggiungere anche un cucchiaino di miele, di zucchero di canna o di fruttosio.


Tra gli abbinamenti più sfiziosi, 
tanti mix di fantasia da bere a stomaco vuoto 

  • Carote e melone, con succo filtrato di arancia.
    Ricco di carotenoidi, favorisce l’abbronzatura e la mantiene più a lungo.
  • Anguria e sedano, con succo di limone, ciliegie, fragole o frutti di bosco.
    Ha proprietà dissetanti e depurative. Ideale da bere al mattino.
    Per un frullato più nutriente potete aggiungere un fico e una banana.
  • Pesca bianca e punte di asparagi.
    Favorisce la diuresi.
  • Mela e cuore di finocchio.
    Favorisce la digestione, se bevuto prima dei pasti.
  • Banana, pera e una manciata di foglie di spinaci.
    Aggiungete poco sciroppo d’agave e a piacere acqua o succo di mela.
  • Mango e succo di lime
    a cui potrete aggiungere latte vegetale o latte di cocco per un gusto ancora più esotico.
  • Pera, succo di mela
    abbinate a un pezzetto di zenzero fresco e a piacere un po’ di miele.

 

happy foodPer tante sane ricette, da condividere anche con gli amici in allegria,
potete consultare il libro: “Happy Food” di Donna Brown,
edito da Gribaudo, con la prefazione dello chef scienziato Marco Bianchi.