Forte e sottile è il mio canto

Forte e sottile è il mio canto. Storia di una donna obesaStoria di una donna obesa
Autore: Domitilla Melloni
Editore: Giunti, 2014

Un racconto coraggioso, autobiografico, spietato, sotto forma di diario. Per dire verità che in molti ignorano o fingono di non vedere: l’obesità è uno dei problemi più gravi e comuni che affliggono oggi l’occidente. E nell’immaginario collettivo è anche peggio: l’obesità è una colpa.

“Ci sono molte donne grasse, obese, che io vedo comunque estremamente femminili. Tante donne di Botero che camminano per le strade, dove gli obesi sono sempre di più e li vedi che hanno imparato a vestirsi, a curarsi. Ci sono obese che magari non sono belle, ma sono una meraviglia per me, perché le vedo con gli abiti giusti, truccate, pettinate… donne, insomma. Io no”. [dal sito dell’editore]

Domitilla Melloni, è una consulente filosofica (è tra i fondatori della SABOF, Società di Analisi Biografica a Orientamento Filosofico) e insegna a Milano presso la Scuola Superiore di Pratiche Filosofiche Philo.  Tiene regolarmente conferenze e workshop.