Che cosa si intende per obesità patologica? 21 gennaio 2012

L’obesità patologica è una malattia cronica e permanente, su base genetica. Essa viene definita con un Indice di Massa Corporea pari o superiore a 40 kg/m2 o compreso tra 35 e 39.9 kg/m2 associato a un’altra patologia cronica (diabete di tipo 2, ipertensione, malattia cardiaca, ipercolesterolemia e altre).
Quando l’obesità si trasforma in obesità patologica, il peso in eccesso compromette la vita di chi ne è affetto.
L’obesità patologica si associa a molte malattie debilitanti e potenzialmente fatali che condizionano la salute e la qualità della vita e abbreviano, nel contempo le aspettative di sopravvivenza media.
Per saperne di più  “Quando l’obesità è patologica?” »