È utile compilare un diario alimentare? 13 febbraio 2015

Compilare un proprio diario alimentare rappresenta una buona abitudine e anche un valido strumento nel corso della terapia dell’obesità. La persona obesa viene invitata dal medico ad annotare la qualità e la quantità del cibo che consuma, l’ora, il luogo e le sensazioni di fame/sazietà che si presentano prima, durante e dopo il pasto.

Lo scopo è quello di far prendere coscienza alla persona obesa dei propri errori alimentari e delle pulsioni che le governano, di cui spesso non ci si rende conto o di cui si ha una percezione distorta.

Compilare un diario è una sorta di automonitoraggio alimentare che rappresenta anche una fonte di analisi e di discussione con il team di cura (medico, psicologo, dietista).