L’obesità in adolescenza provoca danni permanenti alle ossa? 28 novembre 2016

I risultati preliminari di uno studio condotto presso il Massachusetts General Hospital pubblicati nel novembre 2016 apportano nuove conferme al rapporto pericoloso che vige tra l’obesità in adolescenza e la fragilità ossea nell’adulto.

“Negli anni passati, si pensava che l’obesità fosse protettiva per le ossa, ma il nostro studio così come altri ha evidenziato che un eccesso di grasso viscerale ha effetti negativi sull’osso, in particolare quello corticale”, ha affermato Miriam Bredella, radiologa e ricercatrice presso il Massachusetts General Hospital. L’osso corticale, quello più superficiale e compatto, costituisce l’80% della massa scheletrica e una sua alterazione lo rende più fragile nel tempo. Come sappiamo, gli anni dell’adolescenza sono fondamentali per la maturazione delle ossa e il picco di massa ossea – che si raggiunge normalmente intorno ai 25 anni – rappresenta un fattore chiave per il futuro rischio di fratture.

Lo studio è ancora in corso: i risultati raccolti fino a questo momento mostrano che la massa magra è un fattore predittivo positivo di integrità ossea, mentre la massa grassa totale e viscerale risultano predittori negativi di integrità ossea corticale.

I ricercatori sottolineano quindi come sia importante aumentare la massa magra, attraverso l’attività fisica regolare, e ridurre quella grassa, tramite dieta e esercizio, per proteggere le nostre ossa.
Quali sono i meccanismi con i quali il grasso viscerale interferisce con la salute delle ossa?

Secondo i ricercatori del Massachusetts General Hospital sono diversi, in particolare:

  • il grasso viscerale secerne sostanze che promuovono l’infiammazione cronica, che a sua volta stimola la formazione di osteoclasti, cellule specializzate che hanno il compito di riassorbire o distruggere le ossa.
  • Inoltre, la vitamina D, importante per la salute delle ossa, è solubile nel tessuto adiposo e tende a rimanere intrappolata nelle cellule di grasso.

 

 

Fonte

RSNA Press Release
Obesity in Adolescenze May Cause Permanent Bone Loss
Released: November 21, 2016
press.rsna.org/timssnet/media/pressreleases/14_pr_target.cfm
press.rsna.org/timssnet/media/pressreleases/PDF/pressreleasePDF.cfm