Perché si misura la “circonferenza vita”? 21 gennaio 2012

Nella persona obesa è importante valutare, oltre alla quantità del tessuto adiposo attraverso l’Indice di Massa Corporea (IMC) anche la sua distribuzione nel corpo.
Il grasso viscerale [quello localizzato a livello addominale intorno ai visceri (la classica “pancetta” degli uomini e spesso anche delle donne dopo la menopausa per carenza di estrogeni)] è maggiormente coinvolto nel determinare lo sviluppo di patologie cardio-vascolari e malattie croniche come il diabete di tipo 2, l’ipertensione arteriosa e le dislipidemie (valori elevati di lipidi nel sangue). Per questo motivo la circonferenza vita o circonferenza addominale dovrebbe essere controllata regolarmente.
Per saperne di più: “Come misurare il tuo girovita” »