Il tasso di obesità delle diverse professioni 10 gennaio 2014

Il tasso di obesità delle diverse professioni

Il tasso di obesità delle diverse professioni

Un sondaggio telefonico condotto dal più importante sistema di monitoraggio delle condizioni di salute della popolazione americana, il Behavioral Risk Factor Surveillance System, dei Centers for Disease Control and Prevention (Cdc, Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie), conferma che le persone che svolgono lavori che comportano attività fisica o che lavorano nel campo della salute, sono fisicamente più in forma rispetto a chi fa lavori sedentari.

Accanto a questi dati sono emersi elementi meno prevedibili, come la minore tendenza al sovrappeso di professionisti come ingegneri, avvocati, scienziati e sociologi, al contrario dei camionisti e di chi lavora nell’ambito della sicurezza, che hanno un rischio di obesità più alto di 2,46 volte; il tasso medio di obesità, però, è più basso di quello nazionale: 24,6% contro 35,7%.

Il sondaggio rivela inoltre che la tendenza al sovrappeso è più accentuata fra chi lavora nel settore delle pulizie o dei trasporti, confermando i risultati di un’indagine della Gallup-Healthways Well-Being Index Survey, secondo la quale i lavoratori statunitensi più frequentemente obesi sono quelli dei trasporti, e i più in forma sono prima di tutto i fisici, e poi i professori e i professionisti.

A parità di lavoro, le donne sono risultate più magre, così come i giovani e chi ha un buon livello di istruzione.

Le persone che pur facendo attività sedentaria mantengono una buona linea sono quelle che hanno abitudini di vita più corrette, perché sono più sensibilizzate alle tematiche della salute e del benessere; per questa ragione le istituzioni americane sollecitano gli istituti di ricerca perché trovino soluzioni per combattere l’obesità sui luoghi di lavoro, dove si svolge una parte rilevante della giornata dei lavoratori, che per un terzo o per la metà del tempo stanno seduti, e dove ogni giorno consumano un pasto.

Hanno partecipato al sondaggio oltre 37mila (37.626) volontari, tutti residenti nello stato di Washington, che sono stati monitorati dal 2003 al 2009.

Fonte
DK Bonauto, D Lu; ZJ Fan – Obesity Prevalence by Occupation in Washington State, Behavioral Risk Factor Surveillance SystemPrev Chronic Dis 2014;11:130219
http://www.medicaldaily.com/cdc-measures-fattest-and-fittest-professions-which-jobs-have-most-obese-workers-266812

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *