La regola della mano 14 maggio 2013

Un modo molto pratico per definire rapidamente (anche se in modo non preciso) le porzioni è quello di utilizzare uno strumento sempre a disposizione, le nostre mani. Le mani sono commisurate alla taglia della persona e assumono forme diverse a seconda che siano chiuse a pugno oppure distese, a dita aperte o a dita chiuse. Si tratta di un comodo sistema di confronto immediato con il cibo nel piatto, pronto per essere mangiato che abitua in modo semplice e giocoso a controllare le porzioni.

La regola della mano (The rule of hand)
Ecco alcuni esempi utili

la regola della mano

 

Consulta sullo stesso argomento:

 

Fonti
Cappelli P, Vannucchi V – Principi di scienza dell’alimentazione. Zanichelli 3° Ed, 2008;
Smolin LA, Grosvenor MB – Nutrition: Science and Applications, Wiley 2nd Ed, 2010

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *