Speciali UVSM

La testimonianza di Claudio 19 ottobre 2017

Claudio: paziente al 1° giorno di dimissione dopo intervento di sleeve gastrectomy, seguito dal dr. Lorenzo Guerci, chirurgo del team bariatrico diretto dal prof. Amilcare Parisi dell’Ospedale di Terni.

 

Il dr. Guerci ci presenta la testimonianza del signor Claudio, nel giorno della sua dimissione. “Da quando arrivano da noi, si instaura quasi un discorso di amicizia, di confidenza con il paziente” dichiara il dr. Guerci.

Il signor Claudio ha conosciuto il Centro grazie ad un’amica che l’anno scorso ha fatto un intervento bariatrico, sempre a Terni….. io lavorando in ferrovia nella manutenzione dei servizi di sicurezza che sono per terra, con il peso che avevo non potevo più sostenere di stare a lungo accucciato … dopo 20-30 anni di diete ho dovuto dire di si, perché non era più possibile stare in un peso che non era il mio.

 

VIDEO DI CLAUDIO

La testimonianza del signor Claudio, paziente al 1° giorno di dimissione dopo intervento di chirurgia bariatrica

 

 

“Ho seguito tutte le indicazioni che mi hanno dato al Centro Multidisciplinare per la cura dell’Obesità (CMO) diretto dal dr. Giuseppe Fatati, con tutte le visite possibili e immaginabili con il lavoro a turni che faccio io …. con l’accordo di tutti i collaboratori del Centro siamo riusciti anche ad accoppiare due visite insieme….. mi sono sempre venuti incontro per non farmi perdere nessun giorno di ferie. Anche un altro aspetto importante è che ho fatto tutte le visite e gli accertamenti come interno quindi sono davvero grato all’Ospedale. Anche questa è una cosa che non è facile da trovare. E la velocità dal ricovero all’intervento …. Io praticamente non mi sono accorto di nulla. Sono entrato quasi come se mi stessero aspettando, accolto dal sorriso delle infermiere che mi hanno aperto la porta alla professionalità di tutti i medici e di tutto lo staff del prof. Parisi. Io posso soltanto dire che questo è un Reparto che funziona e che funzionerà …. cieca fiducia al dr. Guerci che ringrazierò sempre, a lui e al prof. Parisi.”

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *