Speciali UVSM

Livelli di espressione delle emozioni 3 marzo 2013

Le emozioni sono esperienze complesse, generalmente intense e improvvise, che si manifestano indipendentemente dalla nostra volontà, in risposta a uno stimolo proveniente dall’ambiente esterno o interno. Possiamo riconoscerne l’espressione a diversi livelli:

  • Livello fisiologico: attivazione del sistema nervoso centrale e autonomo, che si traduce in tensione muscolare, modificazioni del ritmo respiratorio e cardiaco, sudorazione, ecc.
  • Livello cognitivo: valutazione della nostra reazione emotiva, dello stimolo che ha suscitato l’emozione, del contesto nel quale si realizza.
  • Livello comportamentale: l’organismo si predispone ad agire in conseguenza:
    (ad esempio paura  è → reazione di  attacco/fuga).
  • Livello espressivo: cambiamenti nell’espressione facciale, nella postura, nel tono della voce. Questo livello è importante nell’interazione con gli altri, che possono così percepire, se sono attenti, il nostro stato d’animo e le nostre reazioni a ciò che dicono o fanno in nostra presenza.

 

Fonti dello Speciale
Arnold M (1960). Emotions and personality. Columbia University Press, New York
Moderato P (2010) Interazioni Umane F Angeli
Damasio A (2003). Emozione e coscienza. Adelphi, Milano
Damasio A (2003) Alla ricerca di Spinoza. Emozioni, sentimenti, e cervello. Adelphi Milano