Lo stile di vita della mamma in gravidanza influenza l’obesità del figlio 3 novembre 2011

Il grave sovrappeso e il fumo della mamma durante la gravidanza possono influenzare negativamente il peso del figlio alla nascita, e aumentare il rischio che da grande possa diventare obeso o sovrappeso: questo il risultato di una ricerca condotta da un team di studiosi dell’Università di Montreal.
La prima autrice della ricerca, Laura Pryor, spiega: «Abbiamo scoperto che tutti i bambini fino a due anni e mezzo circa hanno traiettorie di indici di massa corporea simili; è a partire dai tre anni che si delineano i primi cambiamenti di corporatura». E il fumo e il sovrappeso in gravidanza influenzano il peso del bambino molto più di altri fattori.
La ricerca canadese è stata pubblicata su Archives of Pediatrics & Adolescent Medicine.

Fonte:
novembre 2011,  archpedi.ama-assn.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *