Chirurgia bariatrica: attuali indicazioni e novità dagli studi clinici

Prof. Antonio Pontiroli, Prof. Paolo Sbraccia

Indicata per i soggetti con IMC superiore a 40 o superiore a 35 in presenza di comorbidità come diabete o ipertensione arteriosa, la chirurgia bariatrica eseguita nel diabetico obeso sembra essere associata anche a una forte riduzione dei livelli di glucosio nel sangue (glicemia). Studi in corso stanno ulteriormente approfondendo le indicazioni e le potenzialità di questo approccio.