La chirurgia plastica ricostruttiva della persona ex-obesa

Videointervista al dr. Vincenzo Bucaria, specialista in chirurgia plastica e ricostruttiva e direttore dell’unità di chirurgia plastica del Mater Dei Hospital di Bari.

La chirurgia plastica ricostruttiva del paziente ex-obeso è parte integrante del trattamento chirurgico dell’obesità. Può essere considerato un affinamento del percorso bariatrico, che se da un lato consente una drastica riduzione del peso corporeo dall’altro determina notevoli difficoltà per l’eccesso cutaneo derivante dal repentino dimagrimento. Per questo sempre più ex-obesi si rivolgono al chirurgo plastico per il trattamento ricostruttivo necessario. Diversi sono i tipi di interventi che possono essere eseguiti: innanzitutto l’asportazione dell’addome pendulo (addominoplastica) a cui viene spesso associata (ma può essere eseguita anche separatamente) la riduzione e il rimodellamento della parte posteriore del corpo (dorsoplastica). Altre zone che vengono spesso rimodellate sono quelle degli arti: sia le cosce (lifting delle cosce) che le braccia (brachioplastica), soprattutto nell’area mediale.  [continua sotto…]

 

 

In ultima analisi è importante anche ricordare come interventi di chirurgia plastica correttiva possono essere effettuati anche nella regione palmare.
Tutti questi interventi sono considerati non strettamente di chirurgia estetica ma di chirurgia funzionale proprio perché la chirurgia plastica in questo caso è parte integrante di una correzione di una patologia: l’obesità. Da questo ne deriva che tutti gli interventi sono a totale carico del Sistema Sanitario Nazionale.
Quest’ultimo è un concetto a cui il nostro team tiene molto perché si è fatto nel corso degli ultimi anni una notevole speculazione sui pazienti obesi ed ex obesi.
In conclusione, un ultimo punto: quando è consigliabile fare questi interventi? E’ estremamente importante iniziare il trattamento ricostruttivo quando il peso raggiunto è quello prefissato all’inizio del trattamento MA soprattutto quando questo peso è ormai stabilizzato da almeno 4-5 o più mesi, comunque da valutare di caso in caso.

 

Clicca su mi piace e segui questo canale per essere informato sui nuovi video caricati: www.youtube.com/user/UnaVitaSuMisura?feature=hovercard