Eventi

La chirurgia dell’obesità oltre i confini di età e BMI 26 giugno 2015

“Quarta giornata di incontro tra pazienti obesi (ed ex obesi)”
Villa d’Agri (Potenza), 13 giugno 2015
chirurgia dell'obesita

Il 13 giugno 2015 si è svolta a Villa d’Agri (Potenza) la “Quarta giornata di incontro tra pazienti obesi (ed ex obesi)”, una classica giornata di primavera organizzata dalla UOC di Chirurgia Generale del Presidio Ospedaliero di Villa d’Agri diretta dal Dott. Domenico Loffredo.

L’incontro negli anni è progressivamente cresciuto per partecipazione (oltre 300 presenze in sala), contenuti ed interesse, parallelamente alla crescita esponenziale dei numeri delle attività di endoscopia e chirurgia bariatrica, coordinate dal Dott. Nicola Perrotta, che dal gennaio 2015 è stato accreditato dalla Società Italiana di Chirurgia dell’Obesità e delle Malattie Metaboliche (SICOB).

All’evento ha partecipato anche l’Associazione Diamole Peso Onlus con l’intervento della Presidentessa Chiara De Nardis, della referente del gruppo Chirurgia dell’Obesità Daniela De Maggi e del Direttivo presente.

chirurgia-obesita-Potenza-foto-1Dott. Domenico Loffredo, Dott. Nicola Perrotta.

chirurgia-obesita-Potenza-foto-1Da sinistra: Dott. F. Greco, Dott. N. Perrotta, Prof. G. Casella, Dott. A. Iossa. 

chirurgia-obesita-Potenza-foto-2

 

Un incontro totalmente dedicato alle persone…
La formula è sempre quella di un vero e proprio meeting scientifico dedicato ai pazienti e ad essi rivolto, ai tanti pazienti vecchi e nuovi che hanno affollato  la sala congressuale desiderosi di un momento di aggregazione, di incontro e di scambio di condivisione di esperienze.

… con risposte concrete ed efficienti
Le numerose presentazioni hanno arricchito l’evento di speranze per il futuro in termini di collaborazioni efficaci e nuove prospettive e progettualità per il futuro delle persone obese. Il dottor Perrotta ha presentato la struttura, l’equipe e illustrato le novità tra cui la creazione dell’Unità Semplice di Chirurgia Bariatrica, l’apertura di un Ambulatorio dedicato per l’obesità infantile e la prossima apertura di un Punto di Ascolto e Informazione in collaborazione con l’Associazione Diamole Peso Onlus. E poi ancora prevenzione nelle scuole primarie e altri progetti pilota di prevenzione dell’obesità di cui si è messo le basi per una futura realizzazione.
Un evento importante in questo senso che ha reso i partecipanti più consapevoli della fruttuosa sinergia che correla le istituzioni locali e regionali alle esigenze dei malati e di chi ne ha cura.

Interventi e presentazioni realmente studiati per le esigenze dei pazienti
La giornata ha previsto una fitta serie di interventi scientifici molto seguiti dalle persone in sala per chiarezza e flessibilità all’ascolto dei vari relatori. “La chirurgia dell’obesità oltre i confini di età e BMI” era il tema, attualissimo, di questa edizione. Si è discusso quindi di complicanze dell’obesità infantile, obesità adolescenziale, chirurgia in soggetti con BMI 30-35 e chirurgia per i soggetti anziani (over 65). I relatori, provenienti da diversi centri ospedalieri e universitari di chirurgia bariatrica, hanno dato il via a un’interessante conferenza-dibattito con le persone presenti in sala sulle tematiche in oggetto.

chirurgia-obesita-Potenza-foto-3

Ampio spazio a storie e racconti di vita nella parte finale
Le storie dei pazienti, raccontate in prima persona, hanno quindi caratterizzato la sessione finale: storie di vita, di obesità, di fallimenti e di successi, di un prima e di un dopo l’intervento, storie di un cambiamento profondo della propria identità, della tanto desiderata “rinascita” che segue un passo importante come l’intervento chirurgico bariatrico. Racconti di vita e progetti concreti anche dai rappresentanti di alcune associazioni di pazienti locali e nazionali, e i loro rappresentanti, che hanno portato un ulteriore importante contributo di esperienze, programmazione ed attività sul territorio. “L’obesità si può curare… nessuno deve restare solo” è il messaggio unanime emerso dall’incontro.

chirurgia-obesita-Potenza-foto-4

 

Scarica il programma [pdf] »

 

Il benvenuto da: Dott. Bruno Masino
Direttore Sanitario Presidio Ospedaliero di Villa d’Agri

Saluti
Dott. Sergio Claudio Cantiani – Sindaco Comune di Marsicovetere
Dott. Giovanni Battista Bochicchio – Direttore Generale ASP Potenza
Dott. Massimo De Fino – Direttore Sanitario ASP Potenza
Dott.ssa Cristiana Mecca – Direttore Amministrativo ASP Potenza
Dott. Mario Polese – Segretario Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale della Basilicata
Prof.ssa Flavia Franconi – Assessore Politiche della Persona Regione Basilicata
Dott. Marcello Pittella – Presidente Giunta Regionale Basilicata

Presentazione del meeting
Presidente: Dott. Domenico Loffredo – Direttore U.O.C. Chirurgia Generale Villa d’Agri

Moderatore
Dott. Nicola Perrotta – U.O.C. Chirurgia Generale – Ospedale di Villa d’Agri