Eventi

I° Incontro: Le sfide della nuova Sanità in Sicilia 18 giugno 2017

Qualità ed efficienza nella Sanità, a fronte della necessità di fare economia. Si è parlato di questo e molto altro oggi venerdì 16 giugno 2017 a Messina, presso il Policlinico “G. Martino”, in occasione del convegno “I° Incontro Le sfide della nuova Sanità in Sicilia”. Alla presenza, tra gli altri, del sottosegretario Davide Faraone e dell’assessore regionale Baldo Gucciardi e dei primari delle Aziende Sanitarie siciliane, sono stati affrontati temi fondamentali per adeguare il sistema sanitario al mondo che cambia, mantenendo al centro il benessere e la cura dei pazienti nonostante i tagli imposti dal governo e, in generale, dalla prolungata crisi economica che ha imposto un netto cambio di passo.

 

Improrogabile una riorganizzazione multidisciplinare delle risorse

Alla luce dei più recenti cambiamenti e restrizioni sanitarie è diventata indispensabile una riorganizzazione delle risorse umane, strutturali e tecnologiche in modo coerente ai principi di efficienza, efficacia ed economicità, ripensando alle attività sanitarie in maniera multidisciplinare ed interdisciplinare, nel tentativo di eliminare doppioni, sovrapposizioni funzionali ed equivoci talvolta personalistici o campanilistici. Al convegno sono intervenuti il Magnifico Rettore, prof. Pietro Navarra, il Commissario Straordinario AOU Policlinico, dott. Giuseppe Laganga, il Direttore DAI Emergenze AOU Policlinico prof. Maurizio Monaco e il Direttore DAI Chirurgia AOU Policlinico, prof. Giuseppe Navarra.

“Il Policlinico e il Rettorato hanno identificato una serie di percorsi per ottimizzare le prestazioni sanitarie – spiega il prof. Giovanni Tuccari, Prorettore ai Rapporti con l’ A.O.U. – e mantenere l’efficienza unita ai criteri di economicità. La fase critica che sta attraversando la Sanità è sotto gli occhi di tutti – continua – e l’iniziativa di oggi nasce proprio dall’esigenza di fare interagire le aziende siciliane e la politica con l’obiettivo di riorganizzare la Sanità siciliana”.

 

Scongiurare i viaggi della speranza

Efficientare le risorse umane per evitare scoperture o inutili doppioni, fare rete tra le aziende, dunque, lo scopo dell’iniziativa che vuole essere un punto di partenza per ottenere un tavolo tecnico promosso dall’Assessorato Regionale, a cui partecipare al fine di fornire il proprio contributo nell’elaborazione delle nuove Linee Guida di sviluppo della Sanità che vorremmo.

“Questa stagione caratterizzata dallo slogan la salute non ha costo ma la sanità ha un prezzo, ecco questo ha comportato notevoli sacrifici degli operatori per mantenere i livelli dei Lea – commenta il dott. Walter Messina, Direttore Amministrativo dell’AOU “G. Martino”. Bisogna riorganizzare le risorse umane all’interno delle aziende sanitarie affinché efficienza ed economicità possano davvero essere poste in essere”.

 

“La sfida è quella di compartecipare alla stesura delle Linee Guida della sanità siciliana che verrà – ha commentato il professor Navarra. Con il professore Monaco, chirurgo toracico, abbiamo pensato di costruire questa giornata con il fine di mettere intorno al tavolo politici e professionisti”.

Tra i relatori erano presenti il Magnifico Rettore dell’Università di Catania, prof.Francesco Basile, il dott. Paolo Cantaro, Direttore del policlinico di Catania, il dott.G.Sirna, Direttore Generale ASP Messina, il dott.M.Vullo, Direttore Generale AO Papardo Messina e il professor Luigi Piazza, Presidente della Società Italiana di Chirurgia Bariatrica che ha presentato il modello della SICOB su “Come contrastare la migrazione sanitaria. Un esempio per tutti: la chirurgia bariatrica”.

 

Ecco le numerose tematiche affrontate durante il Convegno:

 

15.00 – 15.15
Saluto del Magnifico Rettore Università degli Studi di Messina
Saluti dei Presidenti del Convegno

 

FOCUS ON: SSN. QUALE SISTEMA ORGANIZZATIVO?
Moderatore Dott.ssa R. Brancato, Direttore Responsabile

15.15 – 15.30
Il contesto nazionale
On. D. Faraone, Sottosegretario di Stato del Ministero della Salute

15.30 – 15.45
La rimodulazione della rete ospedaliera in Sicilia
On. B. Gucciardi, Assessore Regionale alla Salute

15.45 – 16.00
Eticità dell’accesso al farmaco
Prof. M. Melazzini, Direttore Generale AIFA

16:00 – 16:45
Open discussion: La voce degli Stakeholders
Prof. F. Basile, Rettore Università degli Studi di Catania
Dott. P. Cantaro, Direttore Generale A.O.U. Policlinico Vittorio Emanuele, Catania
Dott. G. Laganga Senzio, Commissario Straordinario AOU G. Martino Messina
Prof. P. Navarra, Rettore Università degli Studi di Messina
Dott. G. Sirna, Direttore Generale ASP Messina
Dott. M. Vullo, Direttore Generale AO Papardo Messina

 

FOCUS ON: I PILASTRI DI UNA SANITÀ DI QUALITÀ
Moderatore: Dott.ssa G. Cicciò, Consigliere Ordine Giornalisti Sicilia

16.45 – 17.00
Le politiche di Integrazione Università/Ospedale a Messina
Dott. G. Laganga Senzio, Commissario Straordinario AOU G. Martino Messina

17.00 – 17.15
La Sanità Universitaria in Sicilia. Quale futuro?
Dott. P. Cantaro, Direttore Generale AOUP Vittorio Emanuele Catania

17.15 – 17.30
Eticità, qualità e sostenibilità nell’approvvigionamento di beni e servizi
Dott. G. Trombatore, Presidente Società Siciliana di Chirurgia

17.30 – 17.45
Come contrastare la migrazione sanitaria. Un esempio per tutti: la chirurgia bariatrica.
Dott. L. Piazza, Presidente Società Italiana Chirurgia Obesità

17.45 – 18.30
Open discussion: La voce degli Stakeholders
Prof. M. Caiozzo, Consigliere Società Italiana Chirurgia Toracica Universtà degli Studi di Palermo
Prof. S. Castorina, Direttore UO di Chirurgia Generale Fondazione Morgagni Catania
Prof. V. Ficarra, Direttore UOC Urologia AOU G. Martino Messina
Prof. D. Russello, Direttore UOC Chirurgia Generale AO Cannizzaro Catania
Dott. A. Saggio, Direttore UOC Chirurgia Generale Acireale
Prof. F. Stagno d’Alcontres, Direttore DU Patologia Umana dell’adulto e dell’età evolutiva G. Barresi Messina

 

Scarica il Programma »