Donne che mangiano troppo

Donne che mangiano troppo
Quando il cibo serve a compensare i disagi affettivi

Autore: Renate Göckel
Editore: Universale economica. Saggi, 2014

 

I disturbi della nutrizione nelle loro diverse connotazioni (anoressia, volontaria riduzione dell’apporto alimentare; bulimia; attacchi di fame (fame emotiva o emotional eating); obesità e conseguente aumento di peso) che si manifestano prevalentemente nelle donne, hanno assunto nella società odierna dimensioni di emergenza. Il volume analizza, attraverso la storia di Anna K., affetta da bulimia, le motivazioni che possono indurre una persona a trovare conforto nel cibo.

L’autrice ritiene che, identificando i problemi inconsci, sia possibile eliminare questi disturbi e liberarsi della “sindrome da dipendenza da cibo” nelle relazioni d’amore. Legami profondi  che non consentono di vivere una vita piena e di esprime la propria reale personalità.

 

Renate Göckel è una psicologa e si occupa da diversi anni di disturbi del comportamento alimentare. È autrice di altri libri sul tema, alcuni tradotti in italiano, tra questi: Ne ho abbastanza (Ed, Tea, 1998); Troppo buone, le brave ragazze se le mangia il lupo (Tea, 1999); Finalmente liberi dal cibo (Feltrinelli, 2008).

 

Disponibile online e nelle migliori librerie.

 

 

 

 

"Poter vivere una vita normale... non una vita a metà"

Filo diretto


Link utili

Unavitasumisura.it © 2011 - 2022 Tutti i diritti riservati

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?