Speciali UVSM

Quando è indicata la chirurgia dell’obesità? 18 febbraio 2018

Intervento del dr. Umberto Rivolta, chirurgo bariatrico, U.O.C. – Chirurgia Generale, Magenta – Abbiategrasso – ASST Ovest Milano

 

La chirurgia bariatrica è indicata in pazienti con obesità patologica – dopo un percorso guidato da un team multidisciplinare – che abbiano un Indice di Massa Corporea (ovvero il rapporto tra il peso e l’altezza) superiore a 40 oppure superiore a 35 purché affetti da altre patologie croniche (diabete tipo 2, ipertensione arteriosa, dislipidemia, etc).

 

QUANDO È INDICATA LA CHIRURGIA DELL’OBESITÁ?

 

Per quanto riguarda l’età, la chirurgia bariatrica è sicuramente indicata in tutti i centri dove viene eseguita per i pazienti maggiorenni (> 18 anni) e fino ai 65 anni.

Per i pazienti minorenni oppure oltre i 65 anni, esistono oggi dei Centri dedicati ad alto flusso; in particolare per la chirurgia pediatrica bariatrica, i giovani pazienti devono essere trattati solo in Centri che abbiano un chirurgo pediatrico dedicato.

 

Per i pazienti con età compresa tra i 65 anni e i 70 anni, l’intervento può essere eseguito solo nei Centri ad alto flusso, che siano riconosciuti come delle eccellenze dalla Società Italiana della Chirurgia dell’Obesità (SICOB) purché l’intervento stesso rientri in studi controllati e seguiti dalla Società stessa.

 

PER APPROFONDIRE
Le nuove Linee Guida SICOB, Revisione 2016

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *