Speciali UVSM

Visita dall’endocrinologo: quale ruolo per il paziente con obesità? 4 febbraio 2018

Visita dall’endocrinologo: quale ruolo per il paziente con obesità?

Intervento della Dr.ssa Paola Cavaiani, Endocrinologa, Presidio Ospedaliero di Abbiategrasso, ASST-OvestMI

 

Il ruolo dell’endocrinologo nell’ambito del team multidisciplinare della chirurgia bariatrica è sicuramente un ruolo molto importante per rendere il paziente eleggibile all’intervento.

Un’approfondita visita con l’endocrinologo consente una valutazione del paziente per stabilire, per esempio, se esiste già una situazione di prediabete o di diabete di tipo 2 già conclamato, se il paziente presenta una patologia della tiroide (tireopatia) quindi con presenza di valori della funzionalità tiroidea alterati.

Nel caso di una giovane donna se – per esempio – la condizione di obesità può essere legata anche ad una patologia multicistica ovarica (cisti alle ovaie) legata anche ad una ipersecrezione di ormoni maschili androgeni.

Quindi la visita endocrinologica non va mai trascurata quando si inizia un percorso di cura dell’ obesità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *